La mia foto
Treviso, Italy
Viaggi, emozioni, pensieri... Lo stile di una coppia cittadina del mondo! Massi e Patty

Back in Kenya... 2

Credo ci siano tanti modi di viaggiare.
Osservavo gli altri passeggeri in aeroporto che prendevano il mio stesso volo.
Eravamo circa in 200... tutti con le loro belle valigie rigide ed uno solo con lo zaino da 75l... io...
Questa è la prima differenza tra una vacanza ed un viaggio.
Certo, mica tutti hanno voglia di "far fatica" anche in ferie: alla maggior parte delle persone basta un bel albergo, magari una bella piscina e giusto un'escursione per poter raccontare agli amici qualcosa di diverso.
Ecco il perchè della valigia...
Se la curiosità e la voglia di conoscere il mondo invece ti spingono un pò più in là, ecco allora che lo zaino divenda indispensabile.
Ho cercato, nei pochi giorni a disposizione, di scoprire qualcosa di diverso da questa mia terza volta in Kenya.
Già vedere Mombasa 11 anni dopo mi fa capire come cambiano i tempi.
Purtroppo la miseria non manca mai ma il traffico, quello si molto più di allora, mi colpisce,
come anche i molti SUV di qualche occidentale benestante che viene a svernare o fare affari da queste parti.
Ho cercato, nel mio piccolo, un contatto diverso con questo Paese.
I villaggi a nord che avuto la fortuna di attraversare mi hanno dato sensazioni forti.


Non voglio entrare nella solita retorica che accompagna la maggior parte di coloro che visitano per la prima volta paesi cosidetti del "terzo mondo".
A parte che bisognerebbe capire intanto qual'è il "primo mondo" e se siamo proprio così convinti di farne parte...
Fame, malattie, disagi, bisogni primari... purtroppo il mondo ne è pieno e spesso sentiamo gente che ne parla solo perchè "Io in Kenya ci sono stato, so cosa vuol dire!"... e magari non è mai uscito dal suo bel villaggio dorato di Malindi e ha pure dormito durante il trasferimento in pulman che magari era l'unica occasione, guardando semplicemente dal finestrino,
per vedere oltre il proprio naso...
L'umiltà invece che questa gente trasmette è un valore immenso che merita rispetto.


I bambini, con la loro semplicità e con un sorriso, ti fanno capire molte cose.
Lo fanno inconsciamente, d'istinto, quell'istinto che poi da grandi soprattutto noi occidentali perdiamo sommersi dal nostro stress da benessere.
Aver portato un pò di gioia, anche se solo per pochissimo tempo e per pochissimi di loro, è per me un emozione enorme e da un senso a quell'aereo che ho preso e a quello zaino che ho portato con me.

Massi

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Che spettacolo la foto dove i bambini giocano con i capelli!!!

MAPAMONDO STAFF ha detto...

E' già... il gel ha fatto la sua parte!!!
Ma è stato divertente giocare con loro anche se ti lascia ogni volta una sensazione strana.
Che emozione, davvero!